Realizzazione Stone Fly

  1.  Applicare una pallina di pelo per il corpo alla curva dell’amo seguita da due quill spelati (uno per parte) di fibra di piuma di oca facendo in modo che restino separati grazie alla pallina di pelo appena fissata. Realizzare l’addome arrivando alla metà del gambo dell’amo. Fissare il materiale per le sacche alari.
  2. Continuare a realizzare il corpo (torace) riempendo con il pelo la metà dello spazio rimasto vuoto. Piegare il materiale per le sacche alari verso l’occhiello dell’amo e fissarlo. Riportare all’indietro lo stesso materiale verso la curva dell’amo. Eseguire alcuni giri di filo di montaggio per fissare il materiale in questa posizione. 
  3. Continuare il corpo coprendo la parte di gambo rimasta vuota (tenendo presente lo spazio necessario per realizzare la testina) e finire cosi il torace. Fissare un ciuffetto di fibre di piuma (hackle) sopra al gambo dell’amo con le punte rivolte verso la curva. Le fibre devono coprire il torace. 
  4. Piegare verso l’occhiello quel che è rimasto del materiale per le sacche alari ottenendo così una seconda sezione di piuma piegata su sé stessa. Fissare il materiale all’occhiello. Dividere il ciuffetto di fibre in due parti e mantenerle divise con giri di filo di montaggio. Formare la testina. 

ps Quando si piega il materiale per le sacche alari questo non deve presentare una curva arrotondata verso l’alto bensì deve risultare piatto, con le superfici che si toccano. 

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email