Assassine

Categoria:

Nata in Francia nel 1964 grazie a J. P. Pequegnot (autore di L’Art de la Peche à la mouche sèche/Flammarion – L’arte della pesca a mosca secca/Sperling&Kupfer) vuole imitare un insieme di insetti.

Particolarità della costruzione: si inizia dall’occhiello, applicando la piuma di pernice facendo attenzione che le punte delle fibre siano rivolte in avanti. Eseguire diversi giri di filo in modo da costringere le fibre a rimanere in questa posizione. A seguire, l’hackle del corpo, anch’essa con le punte delle fibre rivolte in avanti (ossia, la parte concava rivolta verso l’occhiello) va avvolta per alcune volte vicino alla piuma precedente in spire strette. Si prosegue poi verso la curva dell’amo a spire più lasche, realizzando una sorta di palmer. Il nodo di chiusura non è, contrariamente al solito, all’occhiello ma alla curva dell’amo.

Amo

10/15

Corpo

Filo oliva o meglio ancora giallo pallido. Un solo passaggio

Hackle

Hackle di testa: piuma di pernice marrone o grigia ben screziata. Solo un paio di giri., Piuma di gallo grigio fumo, avvolta non eccessivamente densa. Le fibre devono essere più corte rispetto a qeulle di pernice.

Autore

Dr. J. P. Pequegnot

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Assassine”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *